Si interrompe una statistica favorevole: rigore contro ventidue mesi dopo l’ultima volta

Con il calcio di rigore assegnato ieri alla Sinalunghese in pieno recupero per il braccio largo di capitan Bianchi, il Siena vede interrompere una curiosa statistica. Erano passati infatti quasi due anni dall’ultima volta in cui la formazione bianconera aveva subito un penalty a sfavore. Dal momento che lo scorso campionato si era concluso senza alcun rigore contro, per ritrovarne uno bisogna risalire addirittura alla stagione 2021/22, più precisamente al 27 marzo 2022, giorno in cui si disputò Siena-Lucchese allo stadio “Artemio Franchi”. La partita terminò con il risultato di 1-1: la Robur si portò in vantaggio dopo soli 3 minuti proprio grazie a Tommaso Bianchi, autore di uno stacco di testa a centro area, ma allo scadere della prima frazione la Lucchese ricevette la massima punizione per una circostanza simile a quella di ieri, per effetto di un tocco con il braccio con cui l’ex bianconero Pezzella intercettò un cross dal limite del rossonero Frigerio. Minala si incaricò della battuta spiazzando Lanni e fissando il definitivo 1-1. (J.F.)

Fonte: Fol