Serie D, festeggiano in 6. Ancora aperti i gironi A, E e F

A 180’ dalla fine del campionato, i verdetti della serie D sono già decisi in quasi tutti i gironi. A Rimini e Padova, promossi rispettivamente due e una settimana fa, si era aggiunta ieri la Salernitana di Claudio Lotito. Oggi a festeggiare è toccato ad altre quattro squadre: Castiglione, Castelli Romani (società nata appena due anni fa), Fidelis Andria e Akragas, che torna tra i professionisti dopo oltre trent’anni. Potrebbero festeggiare alla prossima giornata la Robur e la Maceratese (entrambe a +4 da Poggibonsi e Fano), mentre il più in bilico è il girone A, dove quattro contendenti sono ancora in corsa per il titolo.

Si ricorda che se la Robur dovesse vincere domenica prossima con il Gavorrano, andrà ad affrontare nel primo triangolare della poule Scudetto il Rimini e una tra Maceratese e Fano in due di queste date: 17, 20 e 24 maggio. Il campo verrà sorteggiato al momento dell’inizio. Semifinale (20 maggio) e finale (30 maggio) si terranno invece in campo neutro.

Ecco la situazione  dei nove gironi (in neretto le squadre già vincitrici):

Girone A – Cuneo 75, Chieri 73, Sestri 72, Borgosesia 71

Girone B – Castiglione

Girone C – Biancoscudati Padova

Girone D – Rimini

Girone E – Robur Siena 68, Poggibonsi 64

Girone F – Maceratese 74, Fano 70

Girone G – Castelli Romani

Girone H – Fidelis Andria

Girone I – Akragas

Fonte: Fedelissimo Online