Serie B, 10 allenatori senza squadra votano Palermo, Pescara e Siena

Sarà il Palermo la squadra da battere della nuova Serie B. E’ questo, in sintesi, l’esito del sondaggio fatto dalla ‘Gazzetta dello Sport’ a dieci allenatori attualmente senza squadra: Gigi Cagni, Alessandro Calori, Fabrizio Castori, Davide Dionigi, Carmine Gautieri, DevisMangia, Bortolo Mutti, Fulvio Pea, Michele Serena e Attilio Tesser.

Pur avvertendo la squadra di Gattuso delle insidie del campionato cadetto, tutti e dieci i tecnici la considerano la favorita per la promozione in Serie A. Alle sue spalle le altre due formazioni retrocesse dal massimo campionato: a parte Cagni, che oltre al Palermo non se la sente “di fare un elenco di squadre favorite” perché “in tante si sono attrezzate bene”, tutti gli altri allenatori includono il Pescara tra le possibili protagoniste, e anche il Siena ottiene la maggioranza dei voti. Molte preferenze anche per lo Spezia, quindi seguono le deluse degli scorsi playoff, Novara, Empoli eBrescia, e il Varese (ma secondo il suo ex allenatore Castori solo se prende Pavoletti); menzioni anche per il Padova (l’ex Pea e Serena), il Cesena (l’ex Castori), la Reggina (l’ex Dionigi) e la Ternana. Proprio la squadra umbra è indicata da molti come la possibile sorpresa, visto che una caratteristica del campionato di Serie B è sempre stata l’imprevedibilità: in quest’ottica diversi allenatori invitano a tenere d’occhio le neopromosse ma anche il Modena (Tesser), il Padova e la Reggina (Castori). Serena si sbilancia anche sulle parti basse della classifica: “Per il Lanciano potrebbe essere difficile ripetersi, il Bari potrebbe pagare i problemi estivi e pure Trapani e Latina non sono attesi da un campionato semplice”.

Fonte: Gazzetta dello Sport – seriebnews.com