Serie A2, torna in campo il Siena Calcio Femminile

SIENA – Dopo l’esclusione dal campionato della Femminile Sezze, l’aggiornamento di una classifica “accorciata” e il turno di riposo – arrivato al posto della trasferta laziale – le bianconere del Siena tornano finalmente in campo nella seconda giornata di ritorno della serie A2.

  Domenica – ore 14,30, campo di Cerchiaia – le ragazze di mister Montanelli affrontano l’Ariete Calcio di Chieti; sulla carta la partita non dovrebbe avere storia, ma già nella gara di andata le abruzzesi ingannarono il Siena, acciuffando un pareggio che profumava d’impresa.   Le bianconere recuperano Saravalle (squalifica scontata) ma devono rinunciare a Gloria Frizza, pedina fondamentale della retroguardia senese, bloccata dalla rottura del menisco dopo la gara di Olbia: Frizza, che si è già sottoposta all’intervento chirurgico, dovrebbe comunque rientrare prima della fine del campionato.   In campo, nel finesettimana, anche le Under 19 della Primavera; le ragazze di mister Frizza, sconfitte dal Firenze nella prima di andata del Campionato Toscano Juniores, se la vedranno sabato pomeriggio, a Arezzo, con le pari età della Stella Azzurra. Riposano, invece, le Giovanissime di Daniele Fantocci, dopo l’ennesima sconfitta rimediata, domenica scorsa, dal Lucca.   1^ Giornata Andata Campionato Toscano Juniores   SIENA CALCIO FEMMINILE – FIRENZE: 0 – 2 (0 – 2)   SIENA CF: Falorni; Prazza (45’ Paganucci), Auletta, Picciafuochi E., Carniani; Meattini, Lonzi, Solazzo, Ceci; Benke, Presentini. A DISPOSIZIONE: Picciafuochi I., Solinas, Santioli. ALL: Massimo Coltellini. FIRENZE: Manfredini (80’ Valgimigli A.); Innocenti M., Valgimigli G., Innocenti N. (75’ Bray), Tabaku; Giudice, Loriga (45’ Fusini), Ferrari (60’ Volpi); Corsi, Borghesi. A DISPOSIZIONE: nessuna. ALL: Mario Nicoli. ARBITRO sig. La Salvia di Siena. RETI: 30’ Togni, 37’ Corsi. NOTE: Ammonite: nessuna. Espulse: nessuna. Calci d’angolo: 5-4 per il Firenze. Recupero 3’ (0’ + 3’). Al 64’ Paganucci fallisce un calcio di rigore.   SIENA – Cambia il campionato, ma nel panorama toscano delle Primavera suona la stessa musica: già dalla prima giornata, il Siena è costretto a inseguire il Firenze. Riprende nel peggiore dei modi, infatti, la stagione delle Under 19 bianconere che, un po’ per ingenuità, un po’ per sfortuna, si ritrovano sconfitte nel derby di andata sul campo di Cerchiaia. Il Siena comincia bene e in avvio ha due buone occasioni in area viola, ma le punte non riescono a deviare in rete. Al 24’ arrivano invece i primi segnali d’allarme. Un cross dalla destra viene deviato in porta da Togni, ma Falorni è strepitosa ad evitare due volte l’1-0 con interventi da pochi passi. Proprio l’eccessiva sicurezza porta, però, all’errore la difesa senese. Al 30’ Auletta protegge l’uscita del portiere che è in ritardo; entrambe, in tensione per l’arrivo di Togni, cercano quindi di intervenire per spazzare via, ma finiscono per colpirsi a vicenda regalando alla stessa Togni il più facile dei gol. Sull’unico errore commesso dalle due ex in tutta la partita, il Firenze è in vantaggio. Al 37’ un’altra giocata storta: su una palla persa sulla trequarti, il lancio imbecca Corsi che, in posizione di probabile fuorigioco, segna con un perfetto diagonale. Le due reti sfortunate, tuttavia, non abbattono le bianconere che, nella ripresa, rientrano in campo determinate e, dopo appena un minuto, hanno l’occasionissima per riaprire i giochi: Benke, a tu per tu con Manfredini, anziché appoggiare in rete sceglie un improbabile tunnel al portiere che devia in angolo. Al 64’ la stessa Benke è atterrata in area, l’arbitro indica il dischetto del rigore, ma decisamente non è la giornata giusta: il tiro di Paganucci colpisce il palo e ritorna in campo, la difesa libera. L’ultimo tentativo è di Ceci che, all’87’, si trova di nuovo di fronte all’estremo difensore viola Valgimigli, da poco entrata in campo, ma il suo pallonetto sballato è l’emblema di una partita dove le cose decisamente girate per il verso storto. A questo punto le ragazze di Frizza dovranno onorare al meglio tutti gli impegni del girone, per poi giocarsi il tutto per tutto nella gara di ritorno a Firenze; a cominciare da sabato prossimo contro la Stella Azzurra di Arezzo.   Fonte: Siena Clacio Femminile