Serie A: pronto progetto del campionato riserve

Sono già 8 i club di Serie A ad aver dato il loro assenso al progetto: la creazione di un campionato dedicato alle riserve e che dovrebbe avere una formula simile a quella della Champions League. Tra le società che avrebbero già sposato il progetto, le tre big Juventus,Milan e Inter che auspicano l'introduzione del nuovo torneo già dal prossimo

Non è una novità assoluta quella del campionato di A per le riserve, visto che negli anni '60 c'era il De Martino, costretto a chiudere i battenti nel 1971 causa spese eccessive e non sostenibili. Ora il ritorno in vita a cui la Lega Calcio di A sta pensando dallo scorso settembre: un campionato dedicato alle riserve che offra un livello superiore a quello del torneo Primavera e che consenta ai giovani di maturare più in fretta. In realtà, il progetto più facilmente realizzabile è quello di un torneo chiuso che si giochi il lunedì e che consenta a chi non è andato in campo la domenica di mettersi in mostra.

Nel caso di questa ipotesi, la Lega di A potrebbe realizzarlo in quattro e quattr'otto senza dover passare dal Consiglio Federale. "Bisogna capire qual è la finalità delle società – ha dichiarato Demetrio Albertini – se è quella di far giocare chi non trova posto nella prima squadra, oppure di far crescere i giovani. È importante, comunque se la A si sia interrogata per fare qualcosa di nuovo".

A proposito, la Lega ha inviato una sorta di questionario ai club di Serie A per raccogliere le adesioni: fin qui hanno detto sì Inter, Juve, Milan, Atalanta, Bologna, Parma, Sampdoria e Udinese, mentre altre società hanno preso tempo in attesa di capire quale sarà la formula. I dubbi maggiori sono legati manco a dirlo ai costi, che potrebbero essere ridotti al minimo adottando una sorta di modello Champions con i gironi organizzati per collocazione geografica. 

Fonte: http://sportemotori.blogosfere.it