Scommettiamo che.. di Andrea Sordi

Leggendo le dichiarazioni di Locatelli si apprezza come il buon Tomas abbia, ancora una volta, dimostrato di avere quel sano buon senso che gli Dei donano, come premio, alle persone per bene oltreché intelligenti.

Giusto è sottolineare che Gervasoni stia facendo troppi nomi e come almeno l’80% di questi potrebbero non entrarci niente.  E’ di tutta evidenza che il personaggio di questa tragica rappresentazione, al pari di tutti i collaboranti di giustizia, vada opportunamente soppesato. Tali soggetti, la storia tragica d’Italia ce lo insegna, tendono ad allargarsi, a compiacere il PM di turno e, perché no, a togliersi diversi sassolini dalle scarpe. Salvo poi divenire il centro di improbabili teoremi che fatalmente poggiano su basi fragili, se non fradice.

Che certo Calcio, in particolare il suo sottobosco, sia un verminaio ributtante lo abbiamo sempre immaginato (saperlo sarebbe un pòtroppo compromettente!), ma che tutto il calcio ne sia contaminato è ragionevole avere qualche dubbio. Forse ci sono cattive abitudini tipiche di un popolo controriformato, gesuitico e bizantino e quindi più incline al patteggiamento, anche se indegno, che non al rischio della battaglia. Forse il nostro calcio, così rutilante e coinvolgente come una religione pagana, nasconde tante situazioni disperate, anticamera del malaffare, del tradimento e del reato.

Tutti noi vogliamo pulizia, ma, al contrario dei tanti tromboni, tribuni dell’opportunismo, gradiremmo che la ramazza fossein mano di uno spazzino giusto ed equilibrato, disposto a fare le pulizie di Pasqua anche negli angoli dove non arriva la luce e .. neanche i media!

A me piacerebbe la giustizia giusta, avere la certezza che, alla fine dell’indagine, la verità sia quella vera!

In questo contesto la rapida audizione del Presidente l’ho voluta leggere come una ricerca giusta, giudiziosa  e rispettosa da parte degli inquirenti. Peccato che il nostro vada sotto i ferri (augurissimi!) e  che la Verità, quella con la V maiuscola e non quella mediatica, debba spettare altri dieci giorni.

Scommettiamo che … avremo un altro 2011?

 

Andrea Sordi