Scommessopoli: nel mirino degli inquirenti anche Ascoli-Torino e Ascoli-Siena

La Procura Federale continua a lavorare a pieno ritmo per portare alla luce tutta la verità sullo scandalo Scommessopoli. L’inchiesta si sta ormai allargando a macchia d’olio, e, come riferisce stamani la ‘Gazzetta dello Sport’, le partite su cui sta indagando Palazzi vanno ben oltre quelle che sono state indicate dalla Procura di Cremona. Ieri il centrocampista dell’Ascoli Daniele Di Donato è stato messo sotto torchio negli interrogatori. La Procura ha chiesto di due partite dei bianconeri marchigiani, ovvero Ascoli-Torino 0-4 e Ascoli-Siena 3-2, e di una delle due partite giocate contro il Sassuolo. Secondo però quanto riferito dal suo avvocato, il calciatore non avrebbe fornito notizie utili alle indagini perché “non informato sui fatti”. Di Donato non è stato però l’unico a essere interrogato dalla Procura Federale. Sono stati sentiti infatti anche Cesare Rickler, oggi alBologna, Marcello Gazzola, attualmente al Sassuolo, e Marco Turati, che in questo campionato difende i colori del Modena. A Gazzola la Procura avrebbe chiesto notizie in merito alle due gare fra Sassuolo e Ascoli, mentre Turati sarebbe stato tirato in ballo da Gervasoni, per una somma di 15 mila euro da lui pagata perché l’Ancona battesse l’Albinoleffe.  

Fonte: goal.com