Scommesse, minacce di morte ad un giocatore del Monza.

Nuova inchiesta legata alle scommesse nel mondo del calcio ma, stavolta, i giocatori sono solo vittime di un incallito scommettitore che avrebbe minacciato alcuni di loro pur di ottenere il risultato sperato.

L'inchiesta dei Carabinieri di Alessandria nasce dalla denuncia di un calciatore del Monza che avrebbe ricevuto addirittura minacce di morte prima della gara contro la Juventus Under 23.

Il giocatore, del quale non è stata resa nota l'identità, avrebbe ricevuto messaggi minatori sul cellulare con l'invito a perdere la partita per evitare problemi. A quel punto il calciatore, insieme al Monza, ha presentato denuncia ai Carabinieri ma anche alla Procura Federale della FIGC e alla Lega Pro di Firenze.

Alla fine la gara contro la Juventus Under 23 è stata vinta per 4-1 dal Monza. Segno di come le minacce non abbiano sortito l'effetto sperato.

Fonte: Fol