Scommesse: Cremona,incidente probatorio

Saranno discussi il 22 maggio i risultati dell'accertamento probatorio disposto su oltre 200 apparecchiature elettroniche sequestrate agli indagati nell'ambito dell'inchiesta cremonese sul Calcioscommesse. I periti nominati dal gip di Cremona Guido Salvini e i consulenti delle difese, discuteranno i risultati degli accertamenti che riguardano una novantina tra i 111 indagati dell'inchiesta. Tra loro anche Antonio Conte, in relazione a fatti accaduti quando era allenatore del Siena.

Fonte: ANSA