Scadenze criteri infrastrutturali, sportivi e organizzativi

Intanto, entro ieri, come scritto nel comunicato ufficiale, la Robur ha provveduto a comunicare alcuni dati inerenti i criteri infrastrutturali, sportivi e organizzativi

Le società di Serie B dovevano depositare:
la documentazione comprovante la proprietà dell’impianto che si intende utilizzare
il contratto, la convenzione d’uso o un documento equivalente relativo all’impianto che si intende utilizzare,

In seguito la Lega Nazionale Professionisti di Serie B entro il termine del 25 giugno 2013, doveva certificare, alla Commissione Criteri Infrastrutturali che l’impianto indicato dalla società richiedente la licenza rispetta i requisiti infrastrutturali, sulla base delle verifiche effettuate nel corso della stagione sportiva 2012/2013,

Sempre entro la data di ieri, le società di Serie B dovevano depositare dichiarazione d’impegno a partecipare alle Competizioni Primavera, ai Campionati Nazionali Allievi e Nazionali Giovanissimi e ai Campionati e/o Tornei Ufficiali Esordienti e Pulcini.

Inoltre, le società dovevano dichiarare l’impegno a promuovere e sostenere l’istruzione dei giovani calciatori; a partecipare agli incontri organizzati dalla F.I.G.C.; a partecipare al programma contro il razzismo. 

Fonte: Fedelissimo Online