Sbrissa: Siamo forti e domani lo dimostreremo

“La Robur è una squadra forte e domani lo dimostrerà”: non ha dubbi il centrocampista bianconero Giovanni Sbrissa che, insieme ai suoi compagni, vuole cancellare subito il ko con l’Arzachena. L’obiettivo tornare in alto e rimanerci.

IL MOMENTO. “Alla ripresa degli allenamenti abbiamo analizzato, anche con l’aiuto di video, la sconfitta con l’Arzachena. Una brutta sconfitta, considerando che in casa non abbiamo perso poi tanto e non abbiamo subito mai tanti gol. Poi però ci siamo concentrati sul prossimo impegno, con tanta voglia di rifarci subito. Durante gli allenamenti ci abbiamo messo ancor più grinta e cattiveria di sempre. Vogliamo farci trovare pronti, per conquistare punti e risalire posizioni”.

LA FORZA DELLA ROBUR. “L’obiettivo, in questa parte finale di stagione, è arrivare il più in alto possibile e scaldare il motore in vista dei play off. Io li ho già giocati con il Vicenza, sono partite belle da disputare, quelle che ti rimangono dentro. E noi abbiamo tanta voglia di dimostrare a chi ci segue e a noi stessi che siamo una squadra forte. Alla fine contro le dirette concorrenti abbiamo sempre fatto bene, non abbiamo avuto paura e abbiamo imposto il nostro gioco”.

LA LOTTA AI PIANI ALTI. “Credo che il numero di squadre, elevato, che lottano per le primissime posizioni, dimostri che il girone A è il più difficile dei tre. Basta un pareggio o una sconfitta che ti ritrovi in basso e viceversa. Per questo noi dobbiamo mettercela tutta”.

SIENA-OLBIA. “Non so se sarà una partita come quella con l’Arzachena, ma sicuramente il Siena non sarà quello visto con l’Arzachena. Siamo sicuri di noi stessi, sappiamo di aver dato tutto e anche di più in settimana e quello che possiamo e vogliamo fare. La prestazione sarà diversa, sarà una grande prestazione. E anche il risultato sarà diverso”.

LE CONDIZIONI DI SBRISSA. “Fisicamente sto benissimo, mi reputo pronto a poter giocare. Nell’ultimo periodo ho trovato meno continuità, sto giocando meno, ma sono consapevole che posso dare una mano alla squadra e ho fiducia nei miei compagni. Ci sono ancora tante partite da disputare”. (Angela Gorellini)

Fonte: Fol