SAVORANI: L’IMPEGNO QUOTIDIANO PER UNA GRANDE IMPRESA

 

Marco Savorani, preparatore dei portieri, a Siena ha ritrovato facce conosciute. Una bella avventura anche per lui, coronata dalla promozione, in un campionato che conosce bene e che sa quanto possa essere insidioso. “Prima di tutto grazie ad Antonio, a Giorgio e alla società – ha esordito -. Vincere il campionato di serie B, così, a tre giornate dalla fine è stata davvero una grande impresa. Non è semplice, ve lo posso assicurare. Il merito è stato di tutti a partire dai ragazzi che si sono messi a disposizione fin dal primo giorno di lavoro. Ho avuto la fortuna di ritrovare Nando Coppola che avevo già avuto a Piacenza, il trascinatore. Farelli, che lunedì avrà modo di raccogliere i frutti della fatica di un intero anno. Luca Pegolo che siamo riusciti a recuperare in toto e che avrà le sue possibilità, non ultimo Iacobucci, un giovane emergente, che ha tutte le carte in regola per far bene anche ad alti livelli”. (Angela Gorellini)

Fonte: Fedelissimo on line