Sassarini: “Il Siena ha bisogno di tempo, ai playoff sarà una delle favorite”

David Sassarini, tecnico del Gozzano, ha speso parole al miele per la Robur. Queste le sue dichiarazioni:

Robur – “La società, il direttore e l’allenatore sono lungimiranti. Il Siena ha palleggio, ti chiude, adesso ha come armi i cross e i tiri da fuori. Quando entrerà nelle linee di difesa e centrocampo diventerà molto importante. Ad aprile e maggio, quando fa caldo e le difese sono più larghe, sarà una delle candidate ai playoff. I tre di centrocampo sono di qualità, gli esterni uguale, Panizzi può fare il terzo di difesa e andare al cross senza problemi. È una squadra molto bella ma ha bisogno di tempo, e solitamente sono la coerenza e la perseveranza di un’idea che portano al successo”.

Gozzano – “Vogliamo dominare le partite in casa degli altri, abbiamo coraggio e nel primo tempo ci siamo riusciti. Poi in dieci devi fare una scelta”.

Duelli – “Sui cross le abbiamo prese tutte? Di testa ci stiamo lavorando tanto. Il calcio è fatto di duelli, cattiveria, determinazione, noi dovevamo venire qui sentendoci superiori”.

Episodio – “Dalla panchina mi è parso che il difensore cercasse il pallone, mentre l’attaccante si lasciasse cadere. Mi viene il dubbio: l'arbitro ha dato rigore e rosso, non ci possono essere entrambi”.

Campionato – “La nostra Champions League è salvarsi e valorizzare i giovani. L’assist e il gol sono arrivati da due 2000. Il portiere è un 2001. La maggior parte dei gol arriva da giocatori Under. Li buttiamo dentro il mondo del calcio”. (Giuseppe Ingrosso)

Fonte: FOL