Russo: “Continuiamo a battere su questa strada”

Michele Russo, difensore della Robur, è stato ospite ieri sera a “Roburopoli”, su Siena Tv. Queste le sue dichiarazioni:

Pisa – “E’ stata una partita molto combattuta e sentita, c’era grandissima voglia di dimostrare il nostro valore e abbiamo preso fiducia. Con la sconfitta con la Pro Vercelli questa fiducia è rimasta. Continuiamo a battere su questa strada”.

K.o. – “Bisogna essere lucidi ad analizzare una sconfitta, e capire che l’atteggiamento con cui abbiamo iniziato è stato giusto. C’è da migliorare sugli episodi, senza dubbio”.  

Classifica – “Adesso è bugiarda, ha poco senso guardarla. Alla fine del girone di andata sì, può darti dei segnali veritieri”.

Identità – “Siamo una squadra quasi completamente rinnovata, soprattutto in difesa e in attacco. Ma nell’ultima settimana abbiamo trovato un’identità. I risultati condizionano ma non dobbiamo cadere in questo tranello”.

Estate – “Si è persa tanta credibilità. Il tifoso ha perso anche un po’ di passione e voglia di venire allo stadio. Non è stata un’estate semplice, nessuna sentenza era mai certa, c’era sempre un punto di domanda su qualsiasi cosa. Sia per noi che per i tifosi ogni settimana poteva succedere di tutto”.

Lucchese – “E’ una squadra tosta, preparatissima, soprattutto in casa. Ma noi continuiamo il nostro percorso e ci crediamo”. (Giuseppe Ingrosso)

Fonte: FOL