Rumors di mercato

Prendiamo dalla rete le notizie su possibili interessamenti, sia in entrata che in uscita della Robur

NETO – Il club del presidente Preziosi pare essere l'unico disposto a versare nelle casse della società bianconera gli otto milioni di euro richiesti per il centrale ex Nacional di Madeira, certamente non dopo la cessione di Granqvist. In stand by la pista che porta al Napoli, resta calda la possibilità che il giocatore possa andare alla Dinamo Kiev, di certo il direttore sportivo dei toscani Stefano Antonelli, ha dato una sorta di ultimatum, creando un'asta. Una settimana e il giocatore sarà ceduto al miglior offerente. (Corriere Mercantile)

SKORUPSKI – Siena, Udinese e Chievo stanno valutando il giovane portiere della nazionale polacca Lukasz Skorupski, classe '91, attualmente in forza al Gornik Zabre e valutato intorno al milione di euro. Il mandato per il mercato italiano è nelle mani dell'agente Fifa Gianfranco Cicchetti. I club italiani dovranno vincere la concorrenza del Metalist Kharkov, che da tempo corteggia il nuovo Boruc (calciomercato.com)

CARACCIOLO – Il Siena vuole fortemente rinforzare il reparto offensivo alla ricerca disperata del miracolo per restare nella massima Serie. Secondo le ultime indiscrezioni di mercato il ds dei toscani Antonelli non ha per nulla perso la speranza di arrivare all'Airone, Andrea Caracciolo. Al momento l'operazione rimane congelata, anche perché l'attaccante al momento non ha preso in considerazione l'eventualità di lasciare il Rigamonti. Caracciolo, inoltre, è ritenuto da mister Calori un perno fondamentale per il raggiungimento dei playoff e per lo spogliatoio delle Rondinelle. (tuttobrescia.it)

DYBALA – "Dybala ci piace". Stefano Antonelli, direttore sportivo del Siena, ha parlato dell'interesse dei toscani per l'attaccante Paulo Dybala, che il Palermo potrebbe cedere in prestito in questo mercato di gennaio: "Se il Palermo avesse intenzione di mandarlo via in prestito per farlo giocare di più, sicuramente proveremo a prenderlo. Se il Palermo ha provato a inserirlo nella trattativa per Calaiò? No, assolutamente. Per D'Agostino abbiamo un accordo col Pescara, ora tocca al giocatore. Col Palermo non c'è stato nulla". (Stadionews24)

LIVAJA – Come avevamo anticipato quasi un mese fa, Marko Livaja lascerà l’Interper andare a giocare in prestito: tutto lascia pensare che la destinazione giusta possa essere il Siena e, a questo proposito,  ha parlato il direttore sportivo dei toscani, Stefano Antonelli che, in merito a questa trattativa, ha affermato: “Su Livaja, ad oggi, non abbiamo novità: siamo in attesa che si concludano altre trattative di mercato (il passaggio di Schelotto all’Inter dovrebbe prevedere il trasferimento di Livaja a Bergamo in compartecipazione e, da qui, in prestito a Siena, ndr) per avere delle novità. Ci auguriamo che tutto si concluda il più velocemente possibile, anche perché poi noi stiamo lavorando parallelamente su altre situazioni. D’Agostino-Inter? Non c’è mai stato nulla, nemmeno un sondaggio. Confermo che con il Pescara è tutto fatto”. (FcInterNews.it )

Fonte: Fedelissimo Online