Rossi: “Tutto da perdere”

Il Palermo va a caccia della terza vittoria consecutiva sullo slancio dei successi su Cagliari e Milan. Delio Rossi, però ammonisce: “Col Siena sarà una partita completamente diversa – spiega il tecnico – col Milan non avevamo nulla da perdere, col Siena abbiamo tutto da perdere. Dobbiamo fare tesoro della vittoria a San Siro ma dimenticarla allo stesso tempo: se giochiamo al di sotto delle nostre possibilità potremmo non fare bene”. Classifica corta nella parte alta, diversi scontri diretti in zona Europa. “Non so se quella col Siena potrebbe essere una gara importante per la nostra classifica. Dobbiamo ragionare a medio-lungo termine. E’ inutile fare certi discorsi, prima vinciamo e poi vedremo”. Poi il mercato e Cavani: “La prossima settimana faremo un punto col presidente il direttore sportivo. Cavani è ancora un giocatore del Palermo, ha grossi margini di miglioramento. Qui avrebbe il tempo di migliorare. Ritengo sia meglio essere un big in una piazza come Palermo che uno qualsiasi da un’altra parte – conclude Rossi -. Ne ho visti tanti giocatori, una volta fatto il salto, tornare indietro pentiti”.
Fonte: www.gazzetta.it