ROSI:CHIEDO SCUSA AI RAGAZZI DELLA CURVA

Non mi permetterei mai di mandare a quel paese la curva. Ho risposto ad un ragazzo che dal settore vicino alla curva mi ha offeso a livello personale mentre parlavo col guardalinee. Ho sbagliato a rispondergli ma è stato solo un momento di nervosismo dovuto alla tensione alta della partita. Chiedo comunque scusa ai ragazzi della curva se hanno pensato che mi fossi rivolto a loro, come ho detto non mi permetterei mai di mancar loro di rispetto. 

fonte: www.acsiena.it