Roma-Siena: le pagelle del Fedelissimo

Brkic Il portierone bianconero sta prendendo sempre più confidenza con il calcio italiano. Infonde sicurezza e para quel poco che c'è da parare. Un'uscita un po' azzardata non macchia la buona prestazione. 6,5

Vitiello Il terzino rivelazione di questo inizio di campionato, meriterebbe un voto alto non fosse altro per il gol del pareggio. E' l'eroe della serata con la sua rete, ma oltre a quello ha giocato l'ennesima buona partita contro avversari di  valore. 7

Pesoli Esordio più che convincente per il centrale ex-Varese. Non era facile trovarsi gettato nella mischia contro Totti, Osvaldo e soci, ma lui ha risposto alla grande dimostrando di essere una pedina in più nello scacchiere senese. 6,5

Contini E' un uomo di categoria e lo ha dimostrato. Gioca d'esperienza con solidità e concretezza, senza fronzoli. 7

Del Grosso Corre moltissimo, salta l'uomo e riesce anche a crossare. E' ovvio che tutto questa fatica lo porti a sbagliare qualcosa, ma di fronte aveva avversari di valore e nei suoi muscoli i tanti minuti giocati. 6,5

Rossi Chiamato in campo al posto di uno sfinito Del grosso, Rossi cerca di far alzare al squadra, viste le sue doti più offensive. Ha sui piedi una delle tante palle gol del Siena, ma sbagli malamente. Non è facile giocare una partita ogni tanto, ma lui si fa trovare pronto. 6

Angelo Ci si aspettava quella spinta offensiva che ha dimostrato di saper dare, ma non sempre volere è potere. Cerca di spingere, ma sbaglia nei recuperi e su uno di questi prendiamo la rete. Da rivedere, la stoffa c'è. 6 di stima

Gonzalez Chiamato a velocizzare il contropiede, non sempre ci riesce, ma trova una palla gol incredibile  che non si concretizza solo per colpa della malasorte. Peccato 6

Vergassola Il Solito capitano. Preciso e ordinato, cerca di far ragionare la squadra. Gioca più da difensore aggiunto che da centrocampista, mancando un po' nelle ripartenze, ma ha svolto alla grande il compito richiesto. 6,5

Bolzoni Torna titolare e trova sulla sua strada un certo Totti. Cerca di arginarlo a tutto campo e la fatica, nel finale, complice una testata, si sente. Sta tornando ai livelli che ci ha abituato. 6,5

Grossi Il suo compito è dare velocità sulla fascia in occasione dei contropiedi.  La cosa gli riesce parzialmente, ma se si considera che è il suo primo campionato a certi livelli, il suo voto non può che essere sufficiente. 6

Terzi Sannino cambia modulo per cercare di riagguantare al Roma e terzi è chiamato a dare il suo contributo. Il centrale lo fa con esperienza e sicurezza. 6

Brienza Unanimente considerato Man of the match. Ha fato impazzire la retroguardia romanista e le sue serpentine rimarranno un incubo per Burdisso e c. Poteva coronare la magica serata con una rete (di testa!) ma solo la sfortuna gli taglia la strada. Fuoriclasse. Il migliore 8

Calaiò Ha dimostrato tutte le sue doti di uomo squadra.  Ha contribuito con i suoi assist agli assalti del Siena. Verrà il suo momento anche sotto rete, ne siamo certi. 6,5

Positivo

Tutto! Il Siena tatticamente non sbaglia nulla. Fa giocare la Roma, ma riesce a rubargli palla per ripartire con azioni quasi sempre pericolose. In difesa  si rasenta la perfezione, nonostante il robusto turn over.

Negativo

Se il Siena non trovava il pari, ci sarebbe stato da mandare la squadra a farsi benedire. Anche ieri sera l’attacco non ha bucato la porta, ma la colpa è stata più della sfortuna che degli errori delle nostre punte.

Antonio Gigli 

Fonte: Fedelissimo online