ROMA: SFIORATA LA RISSA CON GLI STEWARDS

Dall’inizio di questo campionato la sicurezza e l’ordine pubblico all’interno degli stadi è affidata agli stewards, la polizia rimane fuori ed interviene solo se chiamata da loro. Ieri allo stadio Olimpico quelli presenti nel settore si sono mostrati subito arroganti, ci hanno circoscritto in un francobollo nonostante la grandezza del settore e come mettevi un piede fuori posto venivi immediatamente ripreso. Quando andavi al bagno se rallentavi per le scale o sostavi nel pianerottolo arrivavano subito a ricordarti le regole. Insomma veramente indisponenti. Che dire poi di alcuni di loro che facevano in maniera sfacciata il tifo per la Roma. Al gol del raddoppio romanista ci sono arrivati addosso accendini e bottiglie, noi ci siamo ribellati facendo notare che i loro colleghi dalla parte della curva nord non erano altrettanto fiscali con i tifosi giallorossi. Loro si sono schierati mostrandosi subito minacciosi e strafottenti. Da qui la nostra reazione, che grazie al buon senso usato dai tifosi senesi non è degenerata. E’ intervenuta prontamente la polizia di Roma coadiuvata dai colleghi di Siena che hanno riportato subito la calma, procedendo anche all’identificazione di due stewards tra i più irrequieti. Al solo pensiero che qualcuno aveva anche pensato di armare gli stewards ci viene i brividi.
Fonte: Fedelissimi

Foto: www.asromaultras.it