Robur: tanti gli assenti al Granillo

Tra mille problemi e difficoltà la Robur è partita per la Calabria per l’anticipo di venerdì 13 alle ore 20.30. Ventidue come visto glie uomini convocati, ma comprensivi di 4 portieri, 3 primavera e Bedinelli che torna dopo un lungo stop. Quindi 16 giocatori:  difensori (considerando Giacomazzi), 5 centrocampisti e  attaccanti. Allora quale schema vedremo? Se sarà confermato il 3-5-2, l’unico dubbio potrebbe riguardare Giacomazzi, che potrebbe essere riproposto in mediana. In caso contrario, scelte obbligate con Spinazzola al centro, Milos a sinistra e Crescenzi nel pacchetto arretrato. E nessuna alternativa dalla panchina, escludendo i primavera. In virtù di ciò, si potrebbe tornare al 4-3-1-2, con Giannetti affiancato da un altro attaccante puro, togliendo un uomo dalla difesa . In tal caso molte le opzioni possibili: Giacomazzi che potrebbe agire da difensore o da mediano, Dellafiore da centrale o terzino e di conseguenza tutte le altre tesser che andrebbero in seguito ad incastrarsi. Tante possibilità, tutte da valutare e una sola certezza: di sicuro ci sarà da stringere i denti e da dare il massimo. Chiunque giochi.

Fonte: Fedelissimo Online