ROBUR SIENA-AKRAGAS 5-3 d.c.r

Robur Siena (4-3-3): Fontanelli; Giovanelli; Varutti; Cason; Riva; Portanova; Rascaroli; Diomande; Crocetti; Zane; Titone. A disp: Biagiotti; Nocentini; Mileto; Collacchioni; Redi; Vianello; Scalzone; Santoni; Russo. All: Morgia

Akragas (4-2-3-1): D'Alessandro; Bonaffini; Dentice; Baiocco; De Rossi; Maraucci; Tiscione; Trofo; Meloni; Arena; Catania. A disp: Lo Monaco; Pellegrino; Risolo; Terminiello; Vindigni; Napoli; Tresor; Savanarola; Perrone. All: Feola

Arbitro: Magri di Imperia (Detta-Catamo)

Marcatori: 4'pt e 14'pt Portanova, 37'st Meloni

Ammoniti: Zane, Meloni, Cason, Mileto, Bonaffini

Espulsi:

Robur con il consueto 4-3-3: Fontanelli in porta; difesa a 4 con Giovanelli, Cason, Portanova e Varutti; a centrocampo il trio formato da Diomande, Zane e Riva; in attacco Rascaroli, Crocetti e Titone. Akragas invece in campo con il 4-2-3-1: D'Alessandro in porta; difesa con Dentice, De Rossi, Maraucci e Bonaffini; i due mediani davanti alla difesa sono Baiocco e Trofo; Catania, Tiscione e Arena dietro all'unica punta Meloni.

2'pt passaggio di Diomande per Crocetti il cui tiro finisce alto sopra la traversa

3'pt buon lavoro di Varutti sulla sinistra, cross al centro ma De Rossi libera in corner. Sul susseguente corner battuto da Zane, c'è il colpo di testa e il GOOOOOOOL della Robur con Daniele Portanova, Robur in vantaggio!.

6'pt tiro-cross di Crocetti, D'Alessandro respinge

9'pt buon lavoro sulla destra di Rascaroli, cross al centro per Crocetti, il tiro finisce di poco alto sopra la traversa

10'pt passaggio di Zane per Crocetti, il tiro viene deviato da D'Alessandro, ma la Robur è padrona del campo

14'pt GOOOOOOOOL della Robur. Ancora sugli sviluppi di un corner battuto da Zane, la colpisce di destro ancora Daniele Portanova che trafigge ancora D'Alessandro, grandissimo inizio della Robur.

17'pt Akragas pericoloso con un cross di Tiscione e il tiro di Baiocco, Fontanelli para ottimamente

20'pt tentativo di Tiscione il cui tiro viene deviato in calcio d'angolo

23'pt buon inserimento di Giovanelli che se ne va in dribbling, il difensore bianconero viene poi fermato dall'intervento della difesa siciliana

28'pt ancora una grande occasione per la Robur con Titone che riceve palla da Varutti e tira, il pallone sfiora il palo

39'pt calcio di punizione battuto da Tiscione, il pallone finisce vicino all'incrocio dei pali

42'pt cartellino giallo per Zane

44'pt viene ammonito anche l'attaccante dell'Akragas, Meloni

Il direttore di gara non concede recupero, il primo tempo si conclude con la Robur in vantaggio per 2 reti a 0. Grande prima frazione dei ragazzi di Morgia che hanno annichilito l'Akragas, pericoloso solo in situazioni di calcio piazzato.

Inizia il secondo tempo, nessun cambio da entrambe le parti

3'st Grande lancio in verticale di Diomande per Giovanelli, il difensore bianconero viene poi fermato dall'uscita del portiere siciliano D'Alessandro

8'st passaggio di Baiocco per Meloni ma il suo pallonetto finisce alto

11'st cartellino giallo per Cason

12'st primo cambi per la Robur: dentro Russo e Mileto al posto di Zane e Diomande; Rascaroli retrocede a centrocampo, il modulo di gioco rimane il 4-3-3. Nell'Akragas esce Trofo ed entra Tresor.

14'st tiro di Bonaffini, Fontanelli para

19'st ammonito Mileto

21'st grande azione di Russo il cui tiro viene deviato in corner da D'Alessandro.

24'st secondo cambio nell'Akragas: esce Arena ed entra Perrone. Cartellino giallo per Bonaffini.

29'st terzo ed ultimo cambio nella Robur: entra Nocentini ed esce Crocetti, Morgia si copre in difesa.

37'st fallo in area di rigore di Riva su Catania, l'arbitro concede il calcio di rigore. Si incarica della battuta Meloni e gol, l'Akragas accorcia le distanze

41'st tiro di Tiscione che finisce di poco a lato

Quattro minuti di recupero

47'st l'Akgras pareggia: Fontanelli sbaglia l'uscita perdendo la palla, prende il pallone Tresor che tira, Fontanelli respinge, Cason respinge il nuovo tiro di Catania ma il pallone arriva poi a Perrone che segna.

Si conclude la partita, si va ai calci di rigore.

Calci di rigore: Riva gol, Catania gol, Russo gol, Bonaffini manda alto, Titone gol, Meloni gol, Nocentini gol, Savanarola gol, Giovanelli gol. La Robur vince la poule scudetto, grande soddisfazione per i ragazzi di Morgia e per tutta la Città di Siena. (Francesco Zanibelli)

Fonte: Fedelissimo Online