Robur, nuovo deferimento

Nuovo deferimento per la Robur, riguardante i contributi di maggio e giugno 2013. La federazione ha ratificato il tutto e adesso potrebbe purtroppo arrivare un nuovo punto di penalizzazione.

Come riporta il comunicato ufficiale, il Procuratore Federale, a seguito di segnalazione della CO.VI.SO.C., ha deferito alla Commissione Disciplinare Nazionale per la violazione dell’art. 85 delle N.O.I.F., lett. B), paragrafo VII), in relazione all’art. 10, comma 3, del C.G.S.:

MEZZAROMA Valentina, legale rappresen-tante pro tempore della società A.C. Siena S.p.A.,
per non aver documentato agli Organi Federali competenti alla data del 16/10/2013 – l’avvenuto pagamento delle ritenute Irpef e dei contributi Inps relativi agli emolumenti dovuti ai propri tesserati per le mensilità di maggio e giugno 2013, nei termini stabiliti dalla normativa federale; per la violazione dell’art. 4, comma 1, del C.G.S.:

la Società A.C. SIENA S.p.A.;
a titolo di responsabilità diretta per le violazioni disciplinari ascritte al proprio legale rappresen-tante pro-tempore.

Fonte: Fedelissimo Online