Robur, notte fonda al ‘Piola’: il Novara passa 4-0

Notte fonda per la Robur Siena che crolla per 4-0 in casa del Novara interrompendo la striscia di otto risultati utili consecutivi in trasferta nel peggiore dei modi. La squadra piemontese gioca a memoria, inventa, crea e si approfitta delle amnesie bianconere. Prestazione disastrosa della truppa di Alessandro Dal Canto che concede troppo dietro e davanti non riesce a pungere. La compagine guidata da Simone Banchieri chiude nel migliore dei modi davanti il pubblico amico fornendo una prestazione di grinta, qualità e soprattutto sostanza. Per i senesi l'occasione del riscatto si chiama Olbia in trasferta, un impegno nel quale servirà una reazione forte e rabbiosa dopo una prova del genere.

Novara (4-3-2-1): Marchegiani; Barbieri, Sbraga, Tartaglia, Cagnano (82' Visconti); Nardi, Buzzegoli, Bianchi; Gonzalez (78' Schiavi), Peralta (60' Piscitella); Bortolussi. A disposizione: Marricchi, Collodel, Capanni, Paroutis, Fonseca, Bellich, Pinzauti, Zacchi, Cassandro. All. Simone Banchieri

Robur Siena (4-3-2-1): Confente; Oukhadda, D'Ambrosio, Baroni, Panizzi (80' Migliorelli); Serrotti (80' Ortolini), Arrigoni (46' Gerli), Vassallo (65' Da Silva); Guberti (65' Campagnacci), D'Auria; Guidone. A disposizione: Ferrari, Romagnoli, Polidori, Andreoli, Buschiazzo, Setola, Argento. All. Alessandro Dal Canto

Arbitro: Paolo Bitonti sez. di Bologna (Della Croce-Trasciatti)

Marcatori: 20' – 68' Bortolussi (N), 41' Bianchi (N), 92' Piscitella (N)

Ammoniti: Baroni (S), D'Ambrosio (S), Panizzi (S)

Note: angoli: 7-9. Recupero: 0' pt, 4' st.

(Giacomo Principato)

Fonte: FOL