Robur Camp 2015: Gioca il tuo colpo di testa!

In occasione della presentazione ufficiale della maglia della vittoria, è stato presentato anche il "Robur Summer Camp 2015" un progetto per i giovani e le famiglie. Grazie a Ruggero Radice e alla GKR Sport, ragazzi dai 6 ai 16 anni, potranno partecipare a dei campi estivi che, come ha spiegato il responsabile tecnico Ruggero Radice, si pongono l'obiettivo di fare crescere i giovani ”sia sotto l'aspetto tecnico, che disciplinare che etico: alla base il principio che lo sport rappresenta un mezzo privilegiato di formazione per i ragazzi che attraverso le regole imparano le dinamiche della convivenza, il piacere della condivisione e della sana competizione”. Il Summer Camp, realizzato grazie alla collaborazione con la BancaCras, si terranno a Uopini: i giovani saranno divisi in gruppi omogenei per fasce di età che vanno dai nati nel 1999 ai nati nel 2009. La prima settimana è quella che va dal 15 al 19 giugno, la seconda dal 22 al 26 giugno, la terza dal 13 al 17 luglio. I campi sono aperti anche alle ragazze e ai diversamente abili. “La Robur è molto attenta ai giovani – ha chiuso Antonio Ponte -. Quest'anno l'obiettivo è creare un Settore Giovanile all'altezza, del Siena e della città”. La formula del Robur Camp prevede sia la mezza giornata (170 euro: assicurazione+kit), che la giornata intera (220 euro: pranzo+assicurazione+kit doppio) che la residenziale  (solo su richiesta, con un minimo di 8 ragazzi a 550 euro). Durante il campo verrà anche sperimentata l'iniziativa, promossa e coordinata dal Comitato Associazioni sportive senesi, in collaborazione con le Forze dell'Ordine e varie associazioni di volontariato, "La strada tra passione e sicurezza", lezioni teoriche e pratiche ai ragazzi per educarli a una buona guida. Tra le società a sostegno del Camp la Jekò. (Angela Gorellini)

Fonte: Fedelissimo on line