Risvolti giudiziari dopo l’aggressione ai giocatori dell’Aquila

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, ma le forze dell'ordine stanno visionando dei filmati, sarebbero volati insulti tra alcuni tifosi e i giocatori Sandomenico e Chirieletti, poi aggrediti anche fisicamente, tanto che il primo avrebbe riportato alcuni sgraffi sul braccio, il secondo, colpito da un calcio da dietro, ferite durante la caduta, medicate poi in ospedale. Una visione più dettagliata dei filmati, da parte delle forze dell'ordine, chiarirà meglio il tutto. Ma intanto, in questi giorni, il terzino non si sta allenando, proprio a causa delle ferite subite nel parapiglia, mentre Sandomenico è tornato ad allenarsi, dopo un lunedì di riposo.

Da segnalare che, secondo la versione dei tifosi, sarebbero stati i due calciatori, che si trovavano fuori con le famiglie, a provocare gli stessi supporters. 

Fonte: Fol