..Ricordiamoci il “furto” della gara di andata

Nella partita di andata, il 2 novembre 2013, il Siena aveva già in tasca i tre punti qundo al primo dei tre minuti di recupero l'arbitro Ghersini di Genova concede un pozione agli ospiti appena fuori dell'area. Batte una prima volta Di Roberto ma l'arbitro fa ripetere, mentre batte la secoda volta tre giocatori del cittadella partono da dietro e spostano la barriera permettendo cosi il gol del pareggio tra le polemiche infinite dei bianconeri. L'arbitro fu assediato dai tifosi all'hotel Continental fino alle 20

Fonte: Fedelissimo online