Riceviamo e pubblichiamo: la trasferta vista dal Frensis

Il tifo senese si presenta sugli spalti del campo neutro delle ” Due Strade ” con la responsabilita’ di chi appartenendo al mondo del lavoro non puo’ rimanere indifferente alla notizia del crollo di una parte del cantiere dell’ Esselunga a Firenze il giorno prima della sfida odierna e che ha visto la morte di alcuni operai rimasti sotto le macerie. I Fedelissimi durante il minuto di silenzio prima della partita espongono uno striscione che recita:

“Chi va a lavorare ha diritto di tornare a casa”. Gli Ultras con uno analogo :

Basta morti sul lavoro”.

E io aggiungo , pensate se il crollo fosse avvenuto a lavori ultimati con i clienti dentro a fare la spesa….e per questa trasferta credo non ci sia altro da aggiungere.

Francesco Ducci