Reggina-Siena 0-2

Reggina: Benassi, Di Lorenzo, Lucioni, Ipsa, Maicon (25′ st Louzada), Sbaffo, Dall’Oglio (7′ st Falco), Rigoni, Foglio, Cocco (25′ st Gerardi), Di Michele. A disposizione: Zandrini, De Rose, Rochniewicz, Contessa, Adejo, Maza. All. Atzori.
Siena: Lamanna, Matheu, Giacomazzi, Dellafiore, Angelo, Valiani, Schiavone, Milos, Rosina (45′ st Scapuzzi), Rosseti (18′ st Paolucci), Giannetti (38′ st Spinazzola). A disposizione: Farelli, Crescenzi, Bonifazi, Camilli, Proia, Thomas. All. Beretta.
Arbitro: Gavillucci di Latina (Ciancaleoni-Paiusco, Saia).
Reti: 40′ pt Rosina, 3′ st Rosseti.
Recupero: 0′ pt, 3′ st.
Ammoniti: Matheu, Giannetti, Foglio e Rigoni per gioco falloso, Di Michele per proteste, Paolucci per comportamento non regolamentare.
Spettatori: 3.769 di cui 3.485 abbonati e 284 paganti. Senesi 4

Prestazione migliore per riscattare il brutto k.o. col Pescara non si poteva avere. La Robur, vestita con un nuovo abito (3-4-3), torna alla vittoria con un gol per tempo; Rosina nel primo con ringraziamento a Benassi e l’ottimo Rosseti nel secondo. La Reggina, penultima e seconda peggior difesa, è poca cosa e si ferma al palo colpito da Di Michele.

A Reggio Calabria Mario Beretta, con gli uomini contati, è costretto ad ideare un inedito 3-4-3; il rebus Giacomazzi è risolto piazzandolo nuovamente in difesa, in mezzo a Matheu e Dellafiore. Gli esterni di centrocampo sono Angelo (capitano) e Milos, in attacco Rosseti è la punta centrale. Atzori impronta un 3-5-2 con Dall’Oglio playmaker e Cocco a supportare in avanti l’uomo più pericoloso, David Di Michele.

Al 10’ primo tentativo di Valiani centrale. Al 16’ buona occasione senese; Rosina serve Angelo, taglio rasoterra in area che trova Rosseti, Ipsa in scivolata rischia l’autogol, salva tutto Benassi. Al 18’ giallo per Matheu per un brutto fallo a centrocampo su Cocco. Al 32’ tiro senza pretese di Schiavone; il piede è il sinistro e si vede, palla alta. Al 38’ insidiosa palla messa da Rosina in mezzo, deviazione della difesa in calcio d’angolo. Al 38’ Rosseti tira da fuori, Benassi non trattiene e poi cicca il successivo rinvio, sulla palla piomba Rosina che da due passi trova un comodo 1-0 e fa sei in campionato.

Al 3’ del secondo tempo percussione centrale di Giacomazzi che scarica su Rosseti, palla sul primo palo che beffa Benassi per il 2-0. Al 2’ Cocco rifila una gomitata a Dellafiore ma l’arbitro non prende nessun provvedimento disciplinare. Al 6’ fuori Dall’Oglio e dentro Falco. All’8’ doppia occasione del Siena; prima Giannetti e poi Angelo impegnano Benassi. Al 12’ Di Michele colpisce il palo esterno a Lamanna battuto con un perentorio colpo di testa. Al 18’ staffetta bianconera in attacco: fuori Rosseti e dentro Paolucci. Al 24’ doppio cambio granata ; dentro Gerardi e Louzada, fuori Cocco e Maicon. Al 25’ Valiani sciupa un buon contropiede propiziato da Rosina sparando alto sul primo palo. Al 27’ Lamanna respinge una botta da fuori di Gerardi. Nel giro di due minuti Rosina costringe prima Foglio, poi Rigoni al fallo d’ammonizione. Al 31’ giallo anche per Giannetti. Al 35’ Giannetti calcia su Benassi dopo un delizioso doppio passo. Al 37’ Spinazzola rileva Giannetti. Al 43’ Paolucci prende il giallo per simulazione. Al 44’ entra anche Scapuzzi al posto di Rosina. (Giuseppe Ingrosso)

Fonte: Fedelissimo online