Record di rinvii nel sesto turno. Trastevere e Cannara appaiate in vetta

Chi si attendeva un cambio di rotta nella giornata post-referendum tra le società di Serie D sarà sicuramente rimasto deluso. La squadre di quarta serie, più delle altre, sono infatti costrette a convivere con una situazione molto complicata nella gestione del virus e dei sintomi della malattia che sta inevitabilmente portando a continui rinvii. E in questo sesto turno il Girone E ha raggiunto stabilito un nuovo record di partite rinviate: ben sette le gare non disputate, e così in classifica aumentano a dismisura gli asterischi. Oltre alla partita della Robur a San Giovanni Valdarno, stavolta non si sono disputate Follonica Gavorrano-Aquila Montevarchi, Grassina-Sinalunghese, Montespaccato-Foligno, San Donato Tavarnelle-Trestina, Tiferno Lerchi-Ostiamare e Scandicci-Flaminia.

Come una settimana fa, tuttavia, le gare in programma hanno fornito spunti interessanti. In primis con un Cannara – una delle due squadre ad aver disputato tutti gli incontri fin qui – che si conferma battistrada in vetta alla classifica. Gli uomini di Alessandria stavolta si prendono lo scalpo della Pianese: 2-0 il finale, firmato dalle reti di Bagnolo e De Santis, entrambe nella prima frazione. Sono state però molte le polemiche per come il risultato è maturato; la Pianese ha infatti lamentato uno scambio di persona nell'occasione dell'espulsione al suo calciatore Zini in apertura di primo tempo, episodio che invece aveva visto coinvolto il centrocampista Ghini. Da capire se ci siano le condizioni per una decisione forte da parte del giudice sportivo alla luce della clamorosa svista della terna arbitrale. Cannara che nell'attesa si gode la vetta della graduatoria anche se in coabitazione con il Trastevere, che però è scesa in campo una volta in meno. I laziali espugnano infatti Badesse (l'altra squadra ad aver disputato tutte le gare) grazie ad una punizione perfetta di Massimo sul finire di primo tempo. La sconfitta costa caro al tecnico dei biancocelesti Guarducci, che a fine gara viene sollevato dall'incarico. Da capire se il nuovo tecnico riuscirà ad esordire domenica o se da Federazione e LND arriverà uno stop momentaneo al campionato. (Jacopo Fanetti)

Foto: Facebook Trastevere
Fonte: Fol