Rafa Jordà: Felice di essere in bianconero, sono a disposizione della Robur

Non una parola in italiano, fortuna che lo spagnolo si capisce bene. Rafa Jordà, il gigante catalano proveniente dalla Cina, si è presentato questa mattina alla stampa e ai suoi nuovi tifosi. Si è messo tutte le sciarpe al collo e ha sorriso. “Vai, con queste non patisco il freddo”. “ Sono molto felice di essere qua – ha dichiarato Jordà -, in una squadra importante del calcio italiano con un passato prestigioso in serie A e che in questa stagione ha tutte le possibilità di fare bene. Il gruppo mi ha accolto benissimo e mi sto già integrando, anche grazie ai tanti compagni che parlano lo spagnolo. Il mister, lo stesso, mi sta dando una grande mano per sentirmi parte integrante della squadra”. L'attaccante è a disposizione di Beretta e della Robur. “Sono pronto ad aiutare il Siena a raggiungere il suo obiettivo – ha detto -, con i gol, ma anche con l'impegno. Il modulo mi piace, ma è sempre il campo che parla, non i numeri”. L'avventura cinese è già un ricordo: quello in Europa un gradito ritorno. “L'esperienza al Guizhou Renhe mi ha sicuramente arricchito – ha spiegato -, anche se non è stato facile stare due anni così lontano dalla mia famiglia. Ma giocare in Italia l'ho sempre desiderato e la serie non conta. Sono contento, ripeto, di essere un giocatore del Siena e spero che il Siena possa essere contento di me”. “Anche se sono qua da poco – ha chiuso Jordà -, e già me ne avevano parlato, ho potuto già apprezzare la città. Siena è bellissima”. (Angela Gorellini)

Fonte: Fedelissimo on line

Foto: Fabio Di Pietro