Radice nuovo responsabile del Settore giovanile: Orgoglioso dell’incarico

Un ritorno al passato: Ruggero Radice torna nel Siena. In una Robur diversa da quella con cui aveva già collaborato e nella quale vestirà i panni del Responsabile e coordinatore del Settore giovanile. “Ringrazio tutti – ha detto -, il presidente, il direttore, e mister Morgia e tutti i ragazzi che con me hanno accettato questa sfida. Il discorso è molto serio perché riguarda i giovani e il futuro della società. Il nostro compito è quello di comporre le diverse squadre, ma anche formare i giovani del territorio che saranno la Robur del domani. Lavoreremo già da oggi per sviluppare il progetto, dando continuità al lavoro interrotto, intatto ripartiamo con gli Juniores e gli Allievi provinciali. Vogliamo portare avanti un discorso tecnico, ma anche etico e morale. Vestiremo i panni degli allenatori, per far crescere i bambini e i ragazzi sotto l'aspetto tecnico e tattico. Ma saremo anche istruttori ed educatori, che forniranno linee guida morali, aiutati anche dal nostro passato sui campi da gioco”. “Abbiamo una responsabilità molto alta – ha chiuso Radice -, ci metteremo tutte le nostre forze ripartendo da zero per riformare un competitivo settore giovanile. Siamo orgogliosi di poter essere protagonisti in questa società”. La collaborazione tra la Robur Siena e Ruggero Radice è indipendente dalla Gkr Sport, la società dilettantistica sportiva di cui l'ex calciatore è presidente. (Angela Gorellini)

Fonte: Fedelissimo on line