Quanto guadagna un calciatore? Ecco la classifica dei più ricchi

Sicuramente non rientrano nella categoria di coloro che fanno fatica ad arrivare a fine mese e i loro conti in banca hanno cosi tante cifre da sembrare dei numeri telefonici: i calciatori, quelli che vengono chiamati top player, guadagnano svariati milioni di euro e France Football, la celebre rivista sportiva francese, ha redatto una lista dei più ricchi tra i ricchi.

A guardare tutti dall’alto in basso, in barba alla sua statura, è ancora una volta Lionel Messi: l’attaccante del Barcellona e della Nazionale argentina ha guadagnato 65 milioni di euro nel corso dell’ultimo anno. I suoi ricavi sono dovuti al maxi ingaggio percepito dalla società blaugrana, che si attesta intono ai 36 milioni di euro lordi, e ai soldi che riceve dai suoi sponsor come Adidas e Samsung, che l’ha addirittura inserito in una speciale pubblicità come membro del team degli Avengers.

Alle spalle della Pulce si piazza il suo rivale storico, ovvero Cristiano Ronaldo. Per il portoghese un guadagno stimato di circa 54 milioni di euro nel corso dell’ultimo anno e una stagione sportiva che poteva concludersi meglio. È arrivata comunque la gioia del terzo Pallone d’Oro conquistato e nonostante non sia riuscito a bissare la vittoria in Champions dello scorso anno, gli sponsor stravedono anche per lui, sia quelli storici come la Nike che quelli più recenti, come PokerStars, che l’ha da poco nominato brand ambassador.

Chiude il podio dei Paperoni del pallone un altro giocatore della Liga, non per niente il campionato che possiede le due squadre più ricche del mondo, cioè il giovane brasiliano Neymar jr. Il campione verdeoro era già un idolo nel suo Paese, ma con il trasferimento in Europa la sua fama è cresciuta a dismisura e per lui si prospetta un futuro da leader indiscusso del calcio mondiale. I suoi introiti si aggirano intorno ai 36,5 milioni di euro ma rispetto all’anno precedente c’è stato un aumento del 25%, un trend mostruoso per un ragazzo di soli 23 anni.

Il resto della top ten è invece ben variegato, anche se nessuno dei giocatori presenti milita nel nostro campionato. La medaglia di legno, anche se in questo caso potrebbe benissimo essere d’oro massiccio o di platino, la vince Thiago Silva, ex difensore del Milan attualmente al Paris Saint-Germain. Il brasiliano ha trovato l’America in Francia, visto che deposita in banca ben 27,5 milioni di euro. A seguire Robin Van Persie, attaccante recentemente trasferitosi dal Manchester United al Fenerbahçe , che in Turchia si porta anche un bel malloppo da 25,6 milioni.

Fuori dalla top 5 ci sono invece Gareth Bale, in arte “Mister 100 milioni”, soprannome dovuto alla stratosferica cifra pagata dal Real Madrid per strapparlo agli inglesi del Tottenham. Lui però si deve “accontentare” di guadagnare 23,3 milioni di euro. Poco meno percepisce Wayne Rooney, bandiera dei Red Devils e della Nazionale Inglese, che con 22,5 milioni si garantisce il 7° posto in classifica.

A chiudere la lista troviamo un’altra vecchia conoscenza del nostro calcio trasferitasi alla corte degli sceicchi: Zlatan Ibrahimovic ha messo via per i tempi difficili ben 21,5 milioni di euro e chissà che a quasi 34 anni non riesca a conquistare un nuovo ingaggio milionario in Serie A. Altri due attaccanti al 9° e 10° posto, con Sergio Aguero che si aggiudica 21,2 milioni e Robert Lewandoski, tra parentesi il giocatore più pagato della Bundesliga, che ha chiuso l’anno fiscale con 20,2 milioni di euro incassati.

Fonte: Fedelissimo online