Quanti punti servono per conquistare i play off?

Col campionato fermo per altre tre settimane (si riprende il 25, anzi la Robur lunedì 27) è il momento dei calcoli e delle ipotesi. Abbiamo preso la classifica degli ultimi cinque stagione del campionato cadetto e fatto una media di quanti punti sono necessari per ottenere i vari obiettivi.

PROMOZIONE – Partendo dalla promozione diretta, riservata come noto alle prime due della classe, la media dice 80 quale quota ideale per raggiungere direttamente la massima serie.

PLAY OFF – Scendendo di un gradino per agguantare l’ottavo posto i punti necessari negli ultimi anni si sono aggirati attorno ai 58. Ma allo stesso tempo va tenuto conto, che sempre secondo i calcoli fatti, la terza in classifica è scesa sola una volta sotto i 70 punti, con un punteggio finale medio di addirittura 74. Per le regole vigenti i punti medi di differenza sarebbero troppi: per fare i play off è infatti necessario arrivare sì tra le prime otto, ma non oltre i 14 punti dalla terza in classifica.

SALVEZZA – Infine per completezza, per quanto riguarda la salvezza, la media dice 50: una cifra non bassa ma quella minima per una “tranquilla” salvezza.

Questi i numeri che forse come non mai nel calcio contano il giusto…

Di certo c’è che il Siena è a quota 29, che sul campo sarebbero 34. E se, come “firmato” da Beretta, ne arrivassero altrettante nel girone di ritorno, i play off potrebbero divenire davvero realtà. Anche se poi da capire sarebbe il posto in classifica, fattore non da poco.

Fonte: Fedelissimo online