Quando Crescenzi lasciò la Robur….

Lo aveva dichiarato al FOL nel momento di salutare Siena per andare al Pisa e a distanza di otto anni il suo desiderio di tornare a vestire la maglia del Siena si è avverato. Luca Crescenzi, arrivato a Siena nel luglio del 2013 che era una giovane promessa della Lazio, dopo tanto peregrinare e due campionati vinti, è nuovamente un giocatore bianconero.

“Spero sia solo un arrivederci a Siena, la mia è stata una scelta sofferta perché a Siena lascio veramente un pezzo di cuore per la città, i tifosi e il gruppo. Me ne vado con un gran rammarico perché mi sono trovato benissimo con tutti, staff e compagni. Un bilancio su Siena? Sono soddisfatto di quanto fatto, ho giocato 6 partite in campionato e 3 in Coppa Italia. Poi purtroppo ho avuto anche un po’ di sfortuna, con infortunio che mi ha bloccato quando potevo tornare. Però non recrimino nulla, assolutamente. Saluto i tifosi di Siena e auguro a loro grandi soddisfazioni: speriamo di rivederci presto”.

Bentornato tra noi! (NN)

Fonte: FOL