Progetto stadio: cosa intorno allo stadio?

Nella presentazione di oggi si  cercato di capire, oltre al prato verde, cosa prevede la riqualificazione dell’area del Rastrello. In merito a ciò ha parlato Alberto Parri:

Partendo dal lato sportivo, la gestione, come detto, sarebbe del Siena, che nel nuovo stadio andrebbe ad inserire la sede, il centro medico, la palestra, la foresteria, una mensa e tutto ciò che potrebbe dare garanzie anche per il futuro dal punto di vista del patrimonio.

Ampliando il discorso, avremmo idea di dar posto ad una piscina, un campo da squash, da minigolf, sedi per radio o tv, luoghi per la tifoseria e i club organizzati, aree museale, ludoteca e spazi museali. Inoltre vorremmo  creare una sala convegni da 900 posti, andando incontro a chi volesse scegliere Siena per certi eventi.

Infine, questa nuova struttura sarebbe il lugoo ideale dove poter organizzare eventi in ogni momento dell’anno che a Siena non si sono mai potuti fare, riuscendo ad avere certi servizi veramente a casa. E per questo dico che non si deve guardare solo il lato prettamente sportivo, ma quanto questo progetta voglia rispondere a certe esigenze che Siena ha e a cui non ha saputo rispondere” (Lu.ca).

Fonte: Fedelissimo Online