PRATALI: ANDIAMO A SIENA PER FARE PUNTI

Francesco Pratali torna sull’episodio del rigore negato domenica a Ronaldinho: “Il rigore poteva starci come no: però secondo me l’arbitro ha visto giusto perché il braccio era abbastanza attaccato al corpo ed ero molto vicino a Ronaldinho. Ma non riduciamo la nostra buona prestazione ai singoli episodi”. Il centrale difensivo ex empolese intanto pregusta il ritorno in Toscana: “Andiamo a Siena per fare punti, anche perché fuori casa ci mancano da tempo. E poi far risultato contro i bianconeri sarebbero fondamentali per il nostro cammino”. Oggi per i granata doppia seduta di lavoro; dopo settimane trascorse sul campo secondario oggi Gianni De Biasi è tornato a torchiare la squadra sul campo principale del Centro Sisport. Ha lavorato a parte Amoruso, mentre Abate è rimasto in palestra ma il suo recupero è in dirittura d’arrivo e fra due settimane contro la Fiorentina potrebbe tornare in campo. (f.t.)
Fonte: gazzetta.it