Possono aumentare le squadre ai play off promozione di serie B

I play off promozione per la serie A potrebbero allargarsi già in questa stagione. Queste le modifiche votate all'unanimità dall'assemblea di lega.
Le squadre che si classificheranno entro 14 punti di distanza dalla terza potranno prender parte ai play off. Rimane sempre la condizione che per far sì che i play off si svolgano fra la terza classificata e la quarta non debbano esserci più di nove punti di differenza.

Un esempio concreto: se la riforma studiata dalla Lega di B fosse entrata in vigore la scorsa stagione (Livorno terzo ad 80 punti, Empoli quarto a 73, Novara quinto a 64 e Brescia a 62 i club ammessi ai play off con le vecchie regole), avremmo avuto soltanto la finale per la A fra Livorno ed Empoli in quanto Novara e Brescia sarebbero uscite dal perimetro dei 14 punti previsti dall'attuale modifica. Al contrario se all'interno del cosiddetto perimetro di 14 punti dalla seconda classificata si saranno 8 squadre tutte parteciperanno ai play off.

Per i play out rimane tutto invariato.

Il motivo della nuova ideata dal presidente Andrea Abodi è volta ad evitare che molte partite a fine stagione si rivelino inutili.
Perché questa riforma sia attuata anche nel campionato che sta per iniziare entro domani, il presidente della Federcalcio Giancarlo Abete con i suoi vice presidenti la dovrà approvare in maniera definitiva.

Fonte: Fedelissimo online