Portanova, l’ora delle scelte. C’è tempo fino al 31

Mancano ormai pochissimi giorni alla fine dell'anno e per Daniele Portanova (netta foto) si avvicina il momento di sciogliere le riserve sul proprio futuro o almeno decidere se abbracciare o meno il progetto Siena. La Robur, infatti, potrà tesserare il giocatore solo entro le 19 del 31 dicembre (termine ultimo per trattare con gli svincolati), dopodiché potrà rivolgere le attenzioni solo ai professionisti.

Con la società bianconera e la squadra pronte ad accoglierlo a braccia aperte, le ultime dichiarazioni di Portanova hanno lasciato ampi spiragli di speranza: «Nella mia testa so cosa fare, sarà una scelta di cuore, ma devo essere sicuro al 100 per cento».

Al di là della permanenza in bianconero del difensore, però, il presidente Antonio Ponte, ha annunciato l'arrivo di altre pedine, probabilmente da categorie superiori: il direttore Pisaneschi ha infatti spiegato di avere ottimi rapporti con club professionistici che, uniti all'appeal della piazza, potrebbero regalare a Morgia, uomini più che utili alla causa. Il mister è in attesa: prima arrivano, prima potranno calarsi nella nuova realtà.

Fonte: La Nazione