Polidori: “Siena mi ha sempre affascinato. Obiettivo doppia cifra”

“Sono contento, mi trovo bene a Siena. La piazza mi ha sempre affascinato, si vede che ha fatto calcio a certi livelli”. Alessandro Polidori, attaccante della Robur, ha rilasciato un’intervista al Corriere dello Sport, toccando vari temi. In primis la “crisi” di punti in casa. “I tifosi si aspettano qualcosa in più, possono darci una forte spinta e dobbiamo portarli dalla nostra parte – spiega il bomber viterbese – bisogna cercare di andare in vantaggio, dopo aver sempre inseguito. Siamo una squadra esperta con giovani forti. Ci serve la continuità di risultati”. Polidori ha segnato contro la Juventus Under 23, ma ha avuto sul piede (e sulla testa) grandi chance con l’Olbia, la Carrarese e il Lecco. “Ho avuto le occasioni e mi manca qualche gol, la squadra crea le condizioni buone per agevolarmi”, sottolinea l’ex Arezzo, Rimini e Pro Vercelli, che si prefissa un obiettivo, quello della doppia cifra. “Ci penso ogni anno e farò tutto il possibile per ripagare la fiducia con i gol”. Chiusura sul campionato, dove il Monza “sappiamo quanto vale ma i giochi sono aperti. La stagione è lunga e le partite vanno vinte”. (G.I.)

Fonte: FOL