Plasmati: “Siena una brutta botta. Sono rimasto spiazzato”

Gianvito Plasmati, ha parlato ai microfoni di Tuttomercatoweb.com, direttamente dal ritiro dei giocatori senza contratto di Coverciano. Ecco le sue parole: "Siena? C'erano delle problematiche ma ci avevano rassicurato. Io personalmente mi sono trovato spiazzato viste le premesse. Trovarsi davanti alla mancata iscrizione a livello personale mi ha veramente spiazzato. Penso che questo ritiro a me personalmente serva tanto perché trovarsi senza contratto da un momento all'altro è stato un brutto colpo. Responsabilità? Personalmente non voglio sapere di chi sono. Non saranno sicuramente da una sola parte, ma il problema è che il Siena calcio è sparito dal panorama calcistico. Non mi interessano le responsabilità perché non mi allieva la rabbia che ho. Io sono arrivato a Siena a gennaio ma mi avevano detto che i problemi si sarebbero risolti, ed invece è andata a finire come sappiamo. Umore? C'è fiducia, faccio leva sulla mia voglia di rivincita. Spero di raggiungere una condizione atletica importante e devo dire grazie allo staff che ci viene messo a disposizione. E' troppo importante per noi restare in forma in vista del futuro. Offerte? Non scarto nessuna ipotesi a priori. Ad oggi non sono arrivate richieste dall'estero. Comunque non escludo niente, sono aperto ad ogni tipo di confronto, anche se io cerco di lavorare. La Serie A? Sognare non costa nulla, ma bisogna anche capire quali sono le reali possibilità. La mia mente in questo momento è concentrata solo sul lavoro, poi valuteremo tutte le possibilità che si presenteranno".
Fonte: TMW