Pioli: “Non siamo ancora salvi”

Stefano Pioli ha incontrato la stampa prima del trasferimento a Siena: "La nostra classifica è tuttora incompleta, perché la quota salvezza si è alzata e 40 punti non sono ancora sufficienti. Non so quanto serva ancora, non è il caso di fare tabelle: piuttosto continuiamo a pensare a una gara alla volta, specie perchè questo Siena è un avversario ben organizzato, ostico, aggressivo, e già nel girone di andata ci mise in difficoltà". Continua il tecnico rossoblù: "Usciamo da una partita dispendiosa ma domani ci servirà una condizione psicofisica ottimale, il risultato positivo col Cagliari ci aiuta certamente a recuperare prima le energie. Vogliamo chiudere il nostro campionato senza rimpianti, mettendo sul campo tutto quel che abbiamo. I conti si fanno solo alla fine, e i nostri dovranno essere in attivo".
Fonte: Bologna Calcio