Pioli alla conquista di Siena: «Voglio una squadra brillante»

BOLOGNA – Diamanti convocato ma in dubbio fino a poche ore prima della gara, Agliardi in porta: sono queste le ultime da Casteldebole, dove il Bologna ha svolto l’ultimo allenamento prima della partenza per Siena. La situazione legata al capitano rossoblù, sofferente per un affaticamento al quadricipite destro, è la grande incognita della vigilia: «Lunedì sera stava malissimo ed era pessimista sul recupero – spiega Pioli – poi è andato via via migliorando: non ha ancora calciato il pallone, è al 50%. Verrà con noi, poi parlerò con lui e con il medico e se sarà disponibile sceglierò se schierarlo dall’inizio o portarlo in panchina. Un vice Diamanti non l’abbiamo: imprevedibile come lui non c’è nessuno». In allenamento Pioli ha provato Kone alle spalle di Gilardino e Acquafresca. «Possono coesistere, giocando con due punte pure: se voglio un centravanti e una punta esterna giocano uno tra Gimenez e Diamanti, ma con due punte pure le voglio vicine: se Gilardino e Acquafresca giocheranno insieme non voglio che si allarghino ma che giochino vicini».

GIOCA AGLIARDI – Il tecnico rossoblù risolve anche i dubbi sul portiere: «A Siena giocherà il portiere che mi dà più affidabilità e quello che per me è il migliore in rosa attualmente: Federico Agliardi. Non giudico una giocata nei novanta minuti, per me contro il Pescara Agliardi ha giocato la sua miglior partita finora, anche per come ha guidato la difesa. Poi ritengo che le gerarchie nel calcio siano sempre momentanee e mai definitive». Il Siena è reduce dal colpaccio di Milano e arriverà alla partita col morale a mille: «A Milano hanno giocato una gran partita, sfruttando le difficoltà tattiche dell’Inter giocando con intensità e qualità. Mi ha colpito molto il difensore Neto e c’è uno bravo nelle due fasi e molto intelligente come Vergassola in mediana. Anche davanti possono darci filo da torcere, con Rosina e Zè Eduardo alle spalle di Calaiò». In mediana giocherà Perez dall’inizio, forse con Pazienza al suo fianco. Aria di turnover, confermata da Pioli: «Voglio una squadra sempre brillante, vedrete che non ci saranno tantissimi elementi che giocheranno tutte e tre le partite di questa settimana».

Il video della conferenza è disponibile a questo link sul sito ufficiale del Bologna Calcio http://www.bolognafc.tv/

Fonte: http://corrieredibologna.corriere.it/