Finale: Pianese-Siena 0-2

PIANESE-SIENA 0-2 (53′ Guidone, 72′ rig. Guberti)

PIANESE (4-3-3): Wroblewski; Ambrogio, Misimovic (32′ Lattanzi), Folino, Gagliardi; Marino (79′ Islamaj), Simeoni, Kondaj (68′ Remorini); Zini. Arras, Lepri (79′ Mengali). A disposizione: Mazzi, Chinnici, Coccia, Tampwo, La Spada. All.: Bacci.

SIENA (4-3-3): Gragnoli; Ilari, Guarino, Terigi, Farcas; Agnello (69′ Haruna), De Falco (46′ Schiavon), Bani (80′ D’Iglio); Gibilterra, Guidone (89′ Orlando), Guberti (83′ Carminati). A disposizione: Narduzzo, De Angelis, Padulano, Orlando, Mignani. All.: Gilardino.

ARBITRO: Di Cicco di Lanciano (De Santis-Rastelli)

MARCATORI: 53′ Guidone (S), 72′ rig. Guberti (S)

AMMONITI: De Falco (S), Gagliardi (P), Folino (P), Wroblewski (P), Marino (P), Simeoni (P), Haruna (S), Ambrogio (P)

ESPULSO: Islamaj (P)

NOTE: 163 spettatori. Incasso: 1630€. Recupero: 3’, 4’.

Il Siena accede alla post-season espugnando, non senza sofferenza, lo stadio Comunale di Piancastagnaio. Sono decisive nella ripresa le segnature di Guidone e Guberti

94′ Fine partita

92′ Ammonito Ambrogio, fallo in ritardo su Orlando

90′ Quattro minuti di recupero

90′ Cross di Schiavon da sinistra, Orlando in tuffo riesce ad impattare bene ma non ad inquadrare lo specchio

89′ Ultimo cambio nel Siena. Fuori Guidone, dentro Orlando

84′ Pericolosa la Pianese da sinistra, con Remorini che trova Zini in area. L’attaccante amiatino prolunga per Mengali che non riesce però ad indirizzare verso lo specchio

83′ Altro cambio per Gilardino. Guberti lascia spazio a Carminati

82′ Punizione battuta da Zini che si spegne sopra la traversa

81′ Altro ammonito, stavolta nel Siena. E’ Haruna, che ferma uno scatenato Zini lanciato a rete

80′ Esce anche Bani nel Siena, rilevato da D’Iglio

79′ Cambi nelle due squadre. Fuori Lepri e Marino, dentro Islamaj e Mengali

77′ Ammonito anche Simeoni, fallo in ritardo su Bani

76′ Ripartenza del Siena. Gibilterra va da Guberti che di prima rimette al centro per Guidone, anticipato da Folino

72′ Realizzazione di Guberti! 2-0 Siena

71′ Ammonito il portiere polacco nella circostanza, oltre a Marino

70′ Rigore per il Siena. Gibilterra imbuca per Guidone, atterrato in area da Wroblewski dopo un perfetto scavetto a scavalcarlo

69′ Sostituzione anche nel Siena. Haruna rileva Agnello

68′ Cambio nelle fila della Pianese. Fuori Kondaj, dentro Remorini

67′ Nuovamente uno scatenato Lepri da sinistra, il suo tiro è murato in corner da un difensore del Siena

67′ Lepri semina il panico da sinistra, il suo cross è fuori misura

66′ Nuovo tentativo del Siena, stavolta da destra con Gibilterra che converge verso il centro e poi calcia col sinistro. Pallone sull’esterno della rete

63′ Incursione di Marino a centro area, Terigi ancora una volta fa buona guardia

60′ Calcio di punizione liftato di Zini, il pallone finisce sul fondo

57′ Folino interviene in ritardo su Guidone, l’arbitro lo sanziona con un cartellino giallo

56′ Altra chance per il Siena. Corner battuto corto a beneficio di Guberti, che pesca in area Farcas che però difetta nella mira

53′ Vantaggio del Siena! Guberti raccoglie un traversone lungo di Ilari e rimette al centro per Guidone, che da due passi insacca di testa

51′ Bel lancio in profondità di Folino a cercare Arras, che dopo essere scappato a Guarino non riesce ad agganciare in area di rigore

50′ Alto sopra la traversa il calcio di punizione battuto da Guberti

49′ Gagliardi ferma una ripartenza di Guidone al limite dell’area, ammonito il capitano della Pianese

46′ Comincia la ripresa

Tutto pronto per l’inizio de secondi quarantacinque minuti. Un cambio nel Siena: Schiavon rileva De Falco

Il Siena non riesce a farsi pericoloso in questa prima frazione, dove ad andare veramente vicina al vantaggio è la Pianese. Tante le polemiche amiatine in occasione della rete annullata ad Arras, sulla quale resta qualche dubbio. Match comunque ancora in equilibrio

Fine pt

45′ Tre minuti di recupero

43′ Ripartenza del Siena, Guberti serve in area Bani che va al cross, deviato in angolo

38′ Scambia ancora bene la Pianese al limite dell’area, con Kondaj che entra in area servendo Arras, la difesa del Siena allontana con qualche affanno

36′ Primo ammonito dell’incontro, è De Falco che interviene in ritardo su Gagliardi

34′ Gol annullato alla Pianese che ha del clamoroso. Arras sfugge ad Ilari, oltre la linea secondo il primo assistente, e poi deposita in rete con un pallonetto delizioso. Ferma tutto la terna arbitrale, tra le proteste della Pianese

32′ Non ce la fa Misimovic. Al suo posto entra Lattanzi che va a fare il terzino sinistro, con Gagliardi che scala al centro

29′ Gioco momentaneamente fermo, i sanitari della Pianese stanno soccorrendo Misimovic

25′ Angolo corto battuto dal Siena, De Falco pesca Terigi sul secondo palo che rimette in mezzo la sfera, poi Wroblewski allontana coi pugni

23′ Cross da fermo di Zini, a centro area impatta Simeoni che però non inquadra lo specchio

21′ Guberti rientra zoppicante

20′ Nel tentativo di cross Guberti ha subìto un colpo alla caviglia, il fantasista sardo è adesso a terra

19′ Traversone ben calibrato da sinistra da Guberti, Gibilterra salta più in alto di tutti ma non riesce ad indirizzare la sfera verso lo specchio della porta

17′ Terigi prova la sortita offensiva per vie centrali, poi perde il contatto visivo con la sfera e l’azione sfuma

14′ Risposta del Siena, che muove bene la palla e manda al traversone Gibilterra. Il cross dell’esterno bianconero si impenna dopo la deviazione di Gagliardi, poi Wroblewski smanaccia evitando guai peggiori

12′ Numero di Zini sulla destra, il suo traversone calamita sui piedi di Lepri in area che però non inquadra lo specchio

8′ Occasione Pianese. Dal corner, battuto da Lepri, Ambrogio stacca solo a centro area, conclusione debole bloccata da Gragnoli

7′ Buona combinazione della Pianese al limite dell’area, Zini riceve a sinistra ma il suo cross è deviato in corner

6′ Risponde la Pianese. Marino calcia da fuori area, tiro smorzato da Farcas che finisce tra le braccia di Gragnoli

4′ Ci prova Guberti da sinistra, il suo traversone sul secondo palo è ben calibrato per Gibilterra che però non ci arriva per un soffio

3′ Altro suggerimento verticale a cercare Gibilterra, che però si aiuta con un braccio su Gagliardi e commette fallo

1′ Guidone pesca subito Gibilterra con un lancio in profondità, attenta la difesa della Pianese

1′  Partiti

Robur con la maglia a scacchi bianconera, calzoncini e calzettoni bianchi. La Pianese risponde col completo giallo

FORMAZIONE UFFICIALE PIANESE: Bacci punta su Lepri come rifinitore alle spalle del tandem Arras-Zini. Dietro con Gagliardi e Misimovic c’è anche Folino

FORMAZIONE UFFICIALE SIENA: tre novità nell’undici scelto da mister Gilardino. In campo dal primo minuto Gibilterra, Bani e De Falco, che sostituiscono Padulano, Haruna e D’Iglio

A Piancastagnaio va in scena l’ultimo atto di un campionato mai così lungo, estenuante e stressante come quello di quest’anno. Un campionato che, verosimilmente, la Robur e tutti i suoi tifosi vorranno dimenticarsi il prima possibile, ma che può ancora riservare delle sorprese. È ancora in ballo, infatti, la qualificazione ai playoff, che potrebbe servire da volano per un piazzamento nella eventuale griglia per il ripescaggio. Prima, però, c’è da battere la Pianese, che a sua volta ha l’ambizione di prendere parte alla post-season.

Bianconeri ancora senza Martina e Ruggeri (i quali si vanno ad aggiungere a Forte e Sare, che ormai hanno finito la stagione da tempo), ma mister Gilardino ritrova D’Iglio, uscito anzitempo contro la Sinalunghese. Rispetto alla sfida del ‘Berni’, il tecnico piemontese non dovrebbe fare grandi cambiamenti, se non proprio nel ruolo di metodista con De Falco che al momento appare in vantaggio sullo stesso D’Iglio.

La Pianese ritrova capitan Gagliardi e deve sciogliere il nodo del 2002. La scelta di mister Bacci può ricadere su Folino come centrale di difesa o su Chinnici come terzino sinistro. Nel primo caso, Coccia andrebbe ad occupare la corsia di sinistra, in questo modo potrebbe liberarsi anche posto per un altro over a centrocampo (dando per assodata la presenza di Wroblewski e Ambrogio); nella seconda ipotesi, il favorito per occupare il ruolo di mezzala sarebbe Kondaj. Intoccabili in avanti Arras e Zini.

(Jacopo Fanetti)

Fonte: Fol