Petrocelli: “Conoscevo la proprietà, ho colto al volo l’occasione”

E’ un profilo di respiro internazionale quello che affiancherà la nuova proprietà nella gestione del club. Leonardo Petrocelli è stato selezionato non a caso, avendo già avuto modo di collaborare con la proprietà armena in patria. “Sono molto contento di essere qui e partecipare ad un progetto così importante in una piazza storica – esordisce Petrocelli -. Precedentemente ho lavorato tra Russia e Inghilterra ma ho colto l’occasione per venire a lavorare in Italia e allo stesso tempo partecipare a questo progetto internazionale. Siamo sicuri del lavoro che andremo a fare dato che ci conosciamo da tanto. Io avrò la funzione di collante tra proprietà e società visto che con loro parlo sia inglese che russo avendo fatto più di 8 anni in Russia. Tra l’altro – prosegue il neo ad – ho anche lavorato con loro in Armenia aiutandoli con la loro squadra. La maggior parte del tempo sarò qui a Siena, infatti la mia priorità sarà legata alla parte amministrativa e gestionale e al tenere al corrente la proprietà di quello che succede a Siena. Scelte tecniche? Quelle spettano più a mister, direttore e presidente”.

(Jacopo Fanetti)

Fonte: Fol