PESCARA-SIENA: PERINETTI E LUCCHESI

 

Giorgio Perinetti: “Il risultato è giusto, il Pescara ha fatto gioco, è stato più aggressivo. Noi non eravamo noi stessi. Erano loro a tenere il pallino del gioco mentre dovevamo farlo noi. Stavano anche meglio fisicamente. Abbiamo ricevuto il benvenuto in serie B. Il problema non è stata la difesa che ha retto abbastanza bene, tanto che il loro gol è arrivato da un’indecisione di un centrocampista, ma l’organizzazione difensiva, che si è vista soltanto a tratti. Abbiamo guadagnato un punto, ma potevano essere tre. Dobbiamo migliorare”.

 

Fabrizio Lucchesi: “E’ stata una delle più belle partite giocate qua dal Pescara. Il Siena che ha cambiato molto non ha ancora, forse, la prontezza giusta, ma sono certo che insieme all’Atalanta sia la squadra candidata alla risalita. E’ una compagine molto compatta, dalle grandi potenzialità. Ai miei ragazzi non posso rimproverare nulla, sono stati protagonisti di una prestazione eccellente. Siamo stati sfortunati e potevamo anche capitalizzare al meglio le occasioni create. Ma va bene così, la serie B è questa. Certe partite meriti di vincerle, ma rischi di perderle. Sono sicuro che i nostri tifosi siano contenti dell’esordio del Pescara in questo campionato”. (Angela Gorellini)
Ph. Nicnat
Fonte: Fedelissimo on line