Perinetti: “Scelta difficile per Calaiò, Larrondo…”

Abbiamo intervistato in esclusiva l'ex direttore sportivo del Siena Giorgio Perinetti. Con lui abbiamo fatto il punto sulla situazione del club toscano assoluto protagonista di questi primi giorni di mercato invernale. Ecco quali sono state le sue valutazioni.

"In questo momento vedo che il Siena è incentrato sull'obbiettivo di riequilibrio dei conti economici e che il resto viene dopo. sicuramente se usciranno sia Larrondo che Calaiò, ed é quello che prevedo, occorrerà cercare sostituti all'altezza sul mercato. Calaiò lo vedo molto combattutto sulla sua scelta, sono due città che per lui vogliono dire davvero tanto: il suo sogno é sempre stato quello di tornare a Napoli per accontentare la moglie, ma anche andare a Palermo, sua città natale, gli farebbe molto piacere. Non credo che per lui possa essere un problema fare da vice a Cavani, del resto la maglia del Napoli è sempre molto importante. Per Larrondo posso dire che è un ragazzo di qualità che può fare bene sia come prima che come seconda, l'unica sua pecca è che deve essere più cinico sotto porta, da lui ci si aspettano molti più gol".

Fonte: Tuttomercatoweb.com