PERINETTI: REGOLARITA’ ASSICURATA

“Il Siena circa un mese e mezzo fa, e quindi in tempi non sospetti, aveva fatto appello affinché il finale di campionato si svolgesse con un’intensa partecipazione di tutti evitando distrazioni e cali di concentrazione. Questo appello è caduto nella più totale indifferenza e non ha trovato la solidarietà neppure di quei club impegnati nella corsa salvezza, quasi a suffragare il dubbio, da noi ironicamente espresso, che il Siena fosse stato “nominato” quale vittima predestinata. Da domenica sera lo scenario è cambiato perché lo sprint finale vedeva coinvolte più società e allora ecco scatenarsi potenti offensive mediatiche a reclamare finalmente assoluta regolarità. Domenica la regolarità è certamente assicurata perché ogni squadra dovrà pensare solo a vincere la propria gara senza dovere attendere notizie dagli altri campi”.

Fonte: www.acsiena.it