Perinetti: Noi, come Siena calcio, siamo sereni.

E' un Giorgio Perinetti tranquillo quello che si presenta ai microfoni dopo la sua audizione presso la Corte di Giustizia Federale, in merito al calcioscommesse: "I sospetti sono tanti e diversi, ma poi c'è la realtà dei fatti. Noi, come Siena calcio, siamo sereni, e per quello che so, metto la mano sul fuoco sui miei giocatori.
Su Novara-Siena a me non risulta di nessuna combine, anche se c'è stata qualche ammissione di nostri ex tesserati. D'altronde parliamo di un fenomeno anomalo, visto che ci sono giocatori che scommettono sul ko dei propri club. Le infedeltà ci sono state in molti club ma noi siamo sicuri delle nostre cose e siamo molti sereni. Come tutte le altre società, noi vogliamo capire e credo sia interesse di tutti i club consorziarsi per combattere questo fenomeno".

Fonte: Fedelissimo online