Perinetti: “Il sostituto di Conte? Finchè la Juve non decide…”

Radio Sportiva ha raggiunto a Montecatini il direttore sportivo del Siena Giorgio Perinetti durante la cerimonia di consegna dei Premi Maestrelli 2011, per chiedergli del sempre più probabile passaggio di Antonio Conte sulla panchina della Juventus: "Per adesso posso solo ribadire la disponibilità di massima ad accogliere la richiesta di Conte di andare alla Juve. Non posso dire altro: abbiamo chiesto solo alla Juventus che ci faccia sapere l´intenzione in tempi brevi. Manca solo l´ufficialità? No, manca che la Juve dica che la sua scelta è quella, finora non l´ha detto: aspettiamo ancora per poco, le nostre esigenze sono quelle di programmare per tempo. Capisco che la Juve suscita grande interesse, noi facciamo la nostra parte con rispetto dell´allenatore che ci ha portato in Serie A, ma solo per la Juventus: le porte di Siena si aprono solo per la Juve. Giocatori in cambio? Per ora fermiamoci qua. Se domani la Juve scegliesse Conte parleremo del sostituto. Conte ha la mentalità propositiva che dà un´identità e un gioco alle proprie squadre e credo la possa fare anche alla Juve. Nessuno meglio di lui può ricordare ai giocatori cosa vuol dire indossare la maglia della Juve, con la sua esperienza e la sua grinta può rinfrescare quella ´juventinità´ che si è un po´ persa negli ultimi anni".
Fonte: Tuttomercatoweb.com