Perinetti dal suo sito saluta i tifosi del Bari

Giorgio Perinetti, dalle pagine del suo sito personale (www.giorgioperinetti.com)  saluta i tifosi del Bari con una lettera

 “Nella vita succedono delle cose………
Nella vita succedono delle cose,ti arrivano incontro all’improvviso,ti investono,pervadono il tuo essere,alimentano i tuoi sentimenti.
Succede che un giorno,più per curiosità che per convinzione,abbia accettato la Direzione Sportiva dell’As Bari .Mi intrigava capire perchè una così Grande Piazza non potesse tornare a livelli calcistici più dignitosi.Volevo fortemente dimostrare che era possibile riempire nuovamente uno Stadio spesso vuoto.
Ero mosso da motivi esclusivamente professionali.
Lavorando nella città di S.Nicola non ho trovato invece solamente una stimolante occasione di affermazione professionale, ma ho scoperto una terra meravigliosa,solare, piena di opere d’arte,di posti incantevoli,di cibi e vini indimenticabili,ma soprattutto di tesori unici come la spontaneità della Gente,di colori e suoni veri,una umanità palpabile.
E’ stato bello poter lavorare in questo contesto,contribuire a dare con i risultati sportivi, un pò di gioia,un senso di appartenenza a qualcosa di importante,di crescita, di riscatto dai grigi momenti.
E’ stato appagante constatare vincenti le scelte di tecnici che hanno dato un impronta alla squadra composta sempre da ragazzi che sono andati in campo per migliorare se stessi, ma soprattutto per ripagare nell’unico modo loro possibile il calore di una tifoseria unica.
E’stato meraviglioso vedere luci,ascoltare canti della festa promozione,nell’essere sempre sorpresi ed orgogliosi nel perdersi nel muro Biancorosso del S.Nicola e nelle tante trasferte fino a sentire i crampi allo stomaco per l’emozione.
Momenti come quelli vissuti nel Bari e a Bari,avrebbero meritato di non finire così,sogni infiniti. Ma la realtà è sempre in agguato,con la sua lucida freddezza e fa i conti col volere delle persone,che spesso temono di sognare.
Nella vita succedono delle cose,ti impediscono di alzarti in volo,ti obbligano a rimanere solidamente fermi in nome della coerenza e senso del rispetto verso chi ti dimostra affetto e riconoscenza.
Nella vita succedono delle cose,ti cadono addosso e non le puoi fermare, ma non si perdono nel vento ti riempiono il cuore e viaggiano con te .

GRAZIE BARI”